. .
Follow:
..

I miei Maestri

Più rispetto porta al maestro che al padre perché se il padre ti ha donato la vita il tuo maestro ti ha insegnato a percorrerla.

Partirei da questa celebre frase per introdurre il discorso sui miei maestri di professione e vita.

Dagli inizi della mia attività come studente di medicina a Genova, interno presso l’allora Clinica odontoiatrica diretta dal prof Mario Silvestrini Biavati fui affidato al reparto di chirurgia sperimentale diretto dal prof Alberico Benedicenti.

Entrambi questi maestri hanno influito come si può immaginare sulla mia formazione, avendo intrapreso da loro e con loro i primi insegnamenti odontoiatrici e la scuola di specializzazione in odontoiatria.

Il prof Silvestrini, uomo di grande esperienza, mi insegnò cosa voleva dire essere accademico e soprattutto cosa avrebbe comportato il provare ad esserlo; mentre il prof Benedicenti, uomo dalla grande vitalità intellettiva e genialità, mi mise da subito a disposizione il suo sapere riguardante la ricerca cosa che già allora, ed eravamo nel 1982, lui portava avanti con intuizioni geniali che trovarono parecchi ostacoli ma nel recente futuro hanno poi condotto ad applicazioni pratiche di notevole importanza.

View the embedded image gallery online at:
http://gherlone.it/i-miei-maestri.html#sigProGalleriaa3e4a166d3

Dopo alcuni anni passai al reparto del prof Mauro Viti, allora direttore della clinica odontoiatrica dell’Università di Genova convenzionata con l’Ospedale San Martino, cattedratico che mi propose al mio primo concorso come aiuto in cui risultai vincitore.

In quegli anni mi dimostrò tutto il suo affetto e trasmettendomi oltre che i suoi insegnamenti ”politico-organizzativi” il suo sapere come patologo odontoiatra.

Nel 1989 conobbi Il prof Riccardo Ciancaglini e questa fu una grande svolta, uomo intelligentissimo e preparatissimo nelle sua materia di riferimento (l’occlusione dentale e tutto quello che riguardava le terapie dei suoi disordini), mi volle con lui come aiuto portandomi a Milano e trasmettendomi tutta la sua esperienza.

Persona di grandi mezzi, ottimo ricercatore ed uomo non comune, a lui va ascritto gran parte del merito della mia carriera e delle competenze professionali, avendo anche avuto la fortuna di potere condividere oltre che nell’istituzione attività clinica nel suo studio privato.

View the embedded image gallery online at:
http://gherlone.it/i-miei-maestri.html#sigProGalleria34ce83fe06

Dal 2000 ad oggi un grande maestro dell’odontoiatria che considero come un fratello maggiore, mi ha accompagnato passo passo nella carriera odontoiatrica, è Franco Santoro attuale direttore della Clinica Odontoiatrica dell’Università statale di Milano il quale si è rapportato verso di me non solo come maestro dimostrando mi un attaccamento fuori dal comune.

Discorso a parte meritano Il Prof Mario Martignoni ed Ivano Casartelli.

Miei, e non solo miei, grandi maestri di Protesi.

Martignoni mi ha fatto amare la protesi nei corsi e con la sua amicizia rinsaldata soprattutto negli ultimi periodi della vita pur conoscendolo fin da ragazzo: che dire? Per me la Protesi si è sempre chiamata con il suo nome.

Ivano Casartelli: con lui ho avuto la fortuna di collaborare per anni al San Raffaele di Milano è stato il mio maestro di Impronta in protesi dentale ed abbiamo effettuato diverse conferenze in sinergia.

Grande uomo dal grande cuore ed enormi capacità professionali. Scrisse anche l’introduzione al mio trattato sull’impronta ,lo ricordo sempre con grande nostalgia.

Ultimo ma non certo per importanza il prof Giovanni Dolci uomo intelligentissimo e dotato di capacità fuori dal comune senza il quale la mia carriera sicuramente non sarebbe giunta ai traguardi attuali.

Un cenno lo merita anche Paolo Malo che mi ha permesso di conoscere ed approfondire” veramente” le tecniche operative da lui ideate e proposte che oggi stanno andando per la maggiore.

Senza il suo notevole contributo sarebbero rimaste per me nebulose dal punto di vista protesico.

Tra i non odontoiatri uno su tutti il prof Ferruccio Fazio ex Ministro della Salute della Repubblica grande maestro e grande amico oltre che uomo dal quale vi è solo da imparare.

Di tutti questi grandi ho un ricordo particolare e rimarranno sempre nel mio cuore e nella mia anima fino a che il signore mi darà vita.. grazie a tutti!!

 

 

Iscrizioni a Società Scientifiche e Culturali

  • Presidente nazionale ACRIS (Associazione Culturale Ricerche Implantoprotesiche San Raffaele)
  • dal 2015 al 2018 è stato Presidente Nazionale Collegio dei Docenti Universitari di discipline Odontostomatologiche.
  • Componente del Direttivo SIOCMF (Società Italiana di Odontostomatologia e Chirurgia Maxillo-Facciale)
  • Presidente della Società Italiana di Odontoiatria Protesica ed Implantare per gli anni 2007/2008-2008/2009
  • Presidente dell’Associazione Italiana di Gnatologia per gli anni 2000/2001 e 2001/2002
  • Iscritto all'Associazione Nazionale Dentisti Italiani (ANDI) sezione di Genova dal 1982

Collaborazioni Nazionali ed Internazionali

  • Clinica Odontoiatrica Università Complutense Madrid
  • Boston University, Goldman School of Dental Medicine, Boston, MA, USA
  • Malo Clinic, Lisbona, Portogallo
  • Istituto di Tecnologia dei Materiali Facoltà di Ingegneria Università degli Studi di Genova.
  • Clinica Odontoiatrica Università " La Sapienza " di Roma.
  • Clinica Odontoiatrica Università “Federico II” di Napoli
  • Clinica Odontoiatrica Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”
  • Clinica Odontoiatrica “ Via Commenda” Università degli Studi di Milano
  • Clinica Odontoiatrica Università degli Studi Milano - Bicocca
  • Clinica Odontoiatrica Università degli Studi G. d'Annunzio di Chieti

Iniziative Sociali

  • Direttore scientifico del progetto Overland for smile che si occupa di assistenza odontoiatrica a pazienti di orfanotrofi in paesi sottosviluppati e per il quale è autore di tutti i protocolli clinici.
  • Direttore scientifico del centro Odontoiatrico di eccellenza per pazienti diversamente abili San Raffaele incontro di Amelia.
  • Il Prof. Gherlone è stato coordinatore scientifico di un progetto ordinario di ricerca finalizzata 2007, dal titolo “Evaluation of implant-prosthodontics rehabilitations in disability, special needs and low socio-economical condition patients”. Tale progetto ha previsto un protocollo clinico di riabilitazioni implantoprotesiche su pazienti disabili, special needs e fasce sociali deboli, realizzato clinicamente presso la sala operatoria ed i riuniti odontoiatrici del centro San Luigi – Ville Turro dove gli impianti sono stati inseriti gratuitamente con fondi ministeriali.

Il presente sito NON utilizza alcun cookie di profilazione. Sono invece utilizzati cookies, anche di terze parti, per migliorare la fornitura dei servizi.
Se desideri saperne di più sull’utilizzo dei cookies nel sito e leggere come disabilitarne l’uso, leggi l’informativa estesa sull’uso dei cookies.